UNO SGUARDO ALLA MOSTRA DEI 150 ANNI DI ILLUSTRAZIONE ITALIANA. L'ARCHIVIO SALANI.


di Caterina Zandonella


In uno dei miei rapidi passaggi per Milano non ho potuto resistere dal recarmi a visitare l’esposizione sui 150 anni di vita della casa editrice Salani.
La mostra è davvero interessante e la storia di questa casa editrice centenaria avvincente e piena di fascino.
Un peccato però il numero limitato di illustrazioni esposte, speravo di poterne ammirare di più visto che la Salani possiede uno degli archivi di illustrazioni più forniti d’Europa!
Altro neo è il fatto che, nonostante molti visitatori fossero accompagnati da figli e nipotini (la mostra è in parte dedicata all’illustrazione per ragazzi) le bacheche dove sono esposte le immagini sono troppo alte per i bambini, i quali non vedono nulla a meno che non vengano presi in braccio da un adulto! Davvero una contraddizione visto che poi il bookshop è quasi esclusivamente dedicato ai libri per l’infanzia.
Il catalogo è peraltro davvero ben fatto e all’interno è raccontata tutta la storia della casa editrice, che sarebbe riduttivo riassumere qui in poche righe.
La cosa che maggiormente mi ha colpita è come un tempo si potesse partire dal nulla per creare qualche cosa di grandioso,  come è avvenuto appunto per Adriano Salani:  senza studi e figlio di un modestissimo ortolano, egli riuscì con tenacia passione (e anni di gavetta in tipografia),  a fondare una casa editrice che nel tempo diventerà una delle più importanti in Italia.
Non perdete l’occasione quindi di scoprire la “saga” delle edizioni Salani attraverso le illustrazioni da metà 800 ai giorni nostri!




Categories: ,

Leave a Reply