ASSEGNATI A SALERNO GLI SPOT SCHOOL AWARD

SVEGLIA 1 CAFFE’, LA PRIMA BUONA AZIONE QUOTIDIANA ONLINE VINCE IL XIII SPOT SCHOOL AWARD.

Sveglia 1Caffè. La prima sveglia che permette di alzarsi dal letto col piede giusto. Un’applicazione sul telefonino che mostra quotidianamente la lista di tutte le associazioni con le loro iniziative, consentendo di scegliere il progetto a cui inviare la donazione. Un’intuizione geniale di comunicazione sociale su strumenti mobili ha permesso a un gruppo di studenti di Fondazione Accademia di Comunicazione Milano di aggiudicarsi il Gran Prix RAI Pubblicità-Comune di Salerno 2014 al XIII Spot School Award - Mediterranean Creativity Festival. Cristiana Soriano, Paolo Palmisano, Bruna Gori, Mattia Rizzo, Lorenzo Pasquinelli sono i vincitori; una campagna multisoggetto realizzata per Caritas Italiana, invece, ha consentito a Nataly Reyes di  IED Roma di vincere il Today Young Award, e con esso uno stage presso l’agenzia milanese Aldo Biasi Comunicazione. La cerimonia di premiazione, svoltasi nelle sale dello storico Palazzo Fruscione a Salerno, è stata condotta da Nunzia Schiavone e Alberto De Rogatis.
Sono intervenuti gli assessori del Comune di Salerno Enzo Maraio e Franco Picarone, il presidente di Creativisinasce Gerardo Sicilia, organizzatore dell’evento, che ha sottolineato “la valenza del Premio quale vetrina eccellente per i lavori e le idee degli studenti, l’opportunità di veicolare le campagne a livello nazionale come nel caso del video realizzato per AriSLA agenzia di raccolta fondi per la lotta alla SLA”. Momento clou è stato l’intervento, di alto spessore tecnico, del creativo Aldo Biasi che ha illustrato ai ragazzi alcune strategie vincenti di pubblicità commerciale ed i metodi per evitare di produrre una pubblicità inefficace.   
Premiata dal presidente regionale di Legambiente Michele Buonomo la campagna ambientalista per la chiusura delle centrali a carbone ancora presenti in Italia, e prodotta dai catanesi Federico La Terra, Paolo Moneglia e Francesco Giompaolo. Premio Special Friend, destinato ai professionisti della pubblicità, a Daniele Ravenna, più volte membro nelle giurie di Spot School Award. Il Premio salernitano – unico nel suo genere a livello nazionale - si conferma, dopo tredici anni, un forte richiamo per scuole e professionisti, ma anche per associazioni e istituzioni da tutta Italia. Significative la presenze di Marco Zela responsabile comunicazione, eventi e progetti speciali di RAI Pubblicità, e di Paola Bianchi responsabile comunicazione del Comune di Abbiategrasso e delegata di Città Slow International; quest’ultima ha sottolineato il valore dell’iniziativa che crea sinergie ed un utilissimo confronto tra chi è impegnato a portare avanti progetti di forte coinvolgimento culturale.








Leave a Reply