VINCITORI DEL PREMIO EURHOPE

di Monica Menozzi.



Giovedì 15 maggio si è svolta a Genova, Palazzo San Giorgio, la premiazione dei vincitori e l’inaugurazione della mostra di EurHope.

I vincitori sono:

1° premio
Elisabetta Bernardi / Approdo al nuovo / digitale / Borgo Valsugana (Trento)

2° premio
Andrea Dalla Barba / digitale / San Pietro Mussolino (Vicenza)

3° premio
Natalia Elefante / Siamo tutti nella stessa vasca / digitale / Pegli (Genova)

Da questo momento  inizia un periodo di promozione dei risultati del concorso sia in rete che con le 4 mostre previste.
A tale proposito segnaliamo un grande evento che  EurHope insieme a Fondazione Libero Bizzarri, ha organizzato a San Benedetto del Tronto per metà luglio.
L’evento, “Idee nel Vento / I Porti del Futuro” è presentato in fondo a questo articolo. 

Vi ricordiamo che la 1° mostra di EurHope 2014, con 80 opere sul tema del concorso di quest’anno sarà a Palazzo San Giorgio, Genova, fino a fine giugno.
Palazzo San Giorgio, Genova
Mercoledì 23 aprile, ore 18
Apertura mostra ore 17

"La partecipazione al concorso è stata alta, 192 concorrenti a fronte di una partecipazione delle prime due edizioni del 2012 e 2013 di 115 e 122 concorrenti. Un aumento, quindi, significativo.
La partecipazione ha visto partecipanti da tutte le Regioni italiane e dalla maggior parte delle Provincie con una risposta che ci fa’ piacere e incoraggia il proseguimento di questa avventura che coinvolge sempre più realtà in un percorso che arricchisce tutti grazie al talento dei giovani artisti.

Vi ricordo che la mostra in essere è  composta da:
_ i  40 lavori selezionati al concorso
_ 10 ulteriori lavori, sul tema del concorso, realizzati dagli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Perugia Pietro Vannucci
_ 10 ulteriori lavori, sul tema del concorso, realizzati dagli studenti dello IED, Istituto Europeo di Design di Torino e Milano
_ una ulteriore selezione di lavori realizzati dagli studenti dell’Accademia Ligustica dei Belle Arti di Genova specificamente sul Porto di Genova

La mostra poi girerà a San Benedetto del Tronto, Milano, Perugia realizzando alcuni eventi nelle diverse città e promuovendo ancora gli artisti e le realtà partecipanti.

www.eurhope.net
https://www.facebook.com/eurhope.illustration
https://www.facebook.com/events/622925594443462/?source=1

Alla premiazione sono stati presenti, in rappresentanza dei diversi enti:
_ Luigi Merlo. Presidente Autorità Portuale di Genova
_ Alessandro Cassinelli per PSA / Voltri Pra’
_ Stefano Bernini, vice sindaco Comune di Genova
_ Francesco Oddone, Assessore al Commericio Comune di Genova
_ Giuseppe Pericu, Presidente Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova
_ Flavia Mandrelli, vice Presidente Fondazione Libero Bizzarri, rappresentante Comune di San Benedetto del Tronto
_ Laura Farina per Accademia di Belle Arti di Perugia Pietro Vannucci
_ Ivo Milazzo, Presidente Associazione Autori Immagini e Presidente Giuria EurHope
_ Mario Benvenuto per Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova
_ Ferruccio Giromini, presidente Onorario Giuria EurHope
_ i ragazzi vincitori e molti concorrenti


Grazie a tutti!!!"

Enrico Testino


IDEE NEL VENTO / I PORTI DEL FUTURO

A luglio venti/trenta vele di altrettante  barche a vela, saranno le protagoniste dell’evento,  saranno la tela sulla quale giovani e valenti artisti, provenienti da diverse aree della penisola, avranno realizzato illustrazioni suggestive di grande impatto visivo.  Il tema: I porti del futuro

Una ventina di artisti realizzeranno le loro opere in performances  pubbliche nei giorni precedenti l'evento sia nel porto sia lungo percorsi che dal porto si collegano al lungomare della città rivierasca con l'intento di attirare e incuriosire e far crescere l'aspettativa per l'evento della veleggiata e della serata dedicata all'immaginario che seguirà l'arrivo delle barche.

Le barche saranno condotte da giovani velisti  ognuno dei quali diventerà una sorta di “tedoforo” del mare che condurrà la barca di una visione del futuro espressa dall'immaginazione degli artisti.
Poi, secondo programmi ed eventi stabiliti, le “idee nel vento” approderanno e, una volta ormeggiate,  le opere/vele saranno staccate dai loro alberi e appese alle barche stesse o a strutture previste trasformandosi così in un affresco di gigantesche immagini.

Le barche a vela quindi, navigando lungo le coste, divengono una mostra viaggiante il cui “motore” sono le vele illustrate che hanno, come carburante reale e metaforico, il vento, le idee e i saperi, l’immaginazione.

          L ’evento unisce alcune delle caratteristiche dell’ “italianità” come il mare, le vele e la navigazione, l’arte, l’immaginazione trasformandosi in un formidabile strumento di promozione dei territori che toccheranno e di animazione sociale e culturale.

Il Porto da cui la “mostra viaggiante” partirà e  in cui le opere/vele saranno esposte per la prima volta, sarà il Porto di San Benedetto del Tronto. 

Accompagnerà l'evento una serie di iniziative correlate che devono coinvolgere le principali realtà cittadine collegate  al mondo della pesca, dello sport, dell'arte e del Porto realizzando così una kermesse che unisca, fattivamente, pescatori, velisti, artisti, operatori culturali, operatori turistici.


Confidiamo che molti di Voi vogliano unirsi alla rete di questo nuovo evento che porta il mondo dell’immaginazione e dell’illustrazione in contesti e configurazioni di comunicazione sempre nuove e stimolanti.







Leave a Reply